La GINNASTICA POSTURALE è un tipo di ginnastica importante non solo per coloro che presentano dolori e vari disturbi alla colonna vertebrale, ma anche per coloro che intendono prevenire l’insorgenza di dolori a spalle e schiena.

La ginnastica posturale, quindi, è ideale per migliorare la mobilità articolare e l’elasticità muscolare, è un tipo di ginnastica molto dolce, che si prefigge determinati “obiettivi”: la presa di coscienza della propria postura, il miglioramento della coordinazione, il riequilibrio della postura e l’apprendimento delle posizioni corrette da assumere.


Quando è necessaria?

La ginnastica posturale diventa necessaria quando si evidenziano particolari problemi alla colonna vertebrale e alla postura, ed è consigliata come tecnica riabilitativa in seguito a determinati interventi.
E’ molto utile per combattere: scoliosi, lombalgie, ernie, sciatalgie, artrosi e cervicalgie.


Quali sono i benefici della ginnastica posturale?

La ginnastica posturale migliora:
– l’elasticità e la tonicità dei muscoli grazie a particolari tecniche di allungamento;
– la forza e la resistenza con attività di rinforzo muscolare;
– la respirazione tramite esercizi specifici;
– l’abilità motoria;
– la gestione dello stress;
– la postura.

ATTIVITA’ A BASSA INTENSITA’
ideale per problemi fisici e posturali